TRATTAMENTI DENTALI A SOPRON

Implantologia
Dentale

IMPLANTOLOGIA-COS’É?

Quando si perde uno o più denti, nella maggior parte dei casi i chirurghi  preferiscono impiantare delle radici artificiali (impianti) che permettono di ancorare la dentiera rimovibile o fissa (ponte).

Questi pilastri portanti, inseriti nella mascella costituiscono la scheletratura stabile della sostituzione fissa o removibile. Gli impianti sono in materiale biocompatibile e sono realizzati seguendo strette normative di qualitá internazionale. Generalmente l’impianto non dipende dall’età del paziente, bensì dalla quantità e qualità della massa ossea della mascella. In caso di grave mancanza, abbiamo anche la possibilitá di ricostruire l’osso. In questo caso oltre ai sostituti ossei artificiali, viene utilizzato anche l’osso del paziente. Eseguiamo anche interventi di lifting facciale nel nostro studio. 

Che cosa sono gli impianti?

Gli impianti dentali sono degli ancoraggi in titanio simili ad una vite che hanno la particolare caratteristica di integrarsi con il corpo umano. Una volta inseriti hanno la funzione di una radice dentale permanente.

La durata di un impianto puó superare i 25 anni, naturalmente occorre mantenere una buona igiene orale ed effettuare controlli regolari. A seguito dell’inserimento di impianti, la capacitá masticatoria puó addirittura migliorare.

L’impianto si può posizionare durante la stessa visita nella quale si estrano il dente, ma anche dopo l’estrazione del dente. In questo caso, sono gli impianti dentali inseriti dal chirurgo a sorreggere la protesi fissa. Pochi mesi dopo l’inserimento dell’impianto si posizionano anche la corone in ceramica. Si può avere una sola capsula su un solo impianto fino all’intera arcata o ponte circolare su impianti.

Corona su impianti

La corona su impianto è la soluzione perfetta per quei pazienti che hanno denti adiacenti a quello mancante e che sono ancora in buono stato.

L’impianto si può posizionare durante la stessa visita nella quale si estrano il dente, ma anche dopo l’estrazione del dente. Al momento della visita si valutano la qualità e la quantità di tessuto osseo sul quale si desidera costruire l’impianto. In base alla diagnosi si decide l’intervento implantare, o le eventuali correzioni che assicurano l’inserimento dell’impianto. Pochi mesi dopo l’inserimento dell’impianto si posizionano anche le corone in ceramica.

Corona su Impianti

Ponte su impianti

Il ponte su impianti risolve il problema dell’edentulia parziale senza la necessità di dover ridurre a dentali naturali e sani che dovrebbero sacrificarsi per fare da pilastri. In questo caso, sono gli impianti dentali inseriti dal dentista a sorreggere la protesi fissa parziale e non i denti residui del paziente. Il numero di corone di cui il ponte su impianti dipende dal numero di denti naturali da sostituire: si può avere una sola capsula su un solo impianto fino alla intera arcata o ponte circolare su impianti.

Ponte su Impianti

Costruzione del ponte provvisorio

La prima volta il paziente riceve un ponte provvisorio, generalmente costruito con corone in resina, è molto importante poichè:

permette di avere un’idea precisa del ponte definitivo su impianti;

consente di valutare il giusto colore dei denti;

è possibile porre rimedio a problemi di fonazione;

i tessuti parodontali, durante la guarigione, possono assumere la posizione corretta poiché il ponte provvisorio occuperà lo stesso spazio di quello definitivo.

L’ultimo lavoro quando il paziente è chiamato in studio per il fissaggio del ponte su impianti dentali.

𝟮𝟬 𝗮𝗻𝗻𝗶 𝗱𝗶 𝗲𝘀𝗽𝗲𝗿𝗶𝗲𝗻𝘇𝗮 𝗻𝗼𝘀𝘁𝗿𝗮 𝗴𝗮r𝗮𝗻𝘁𝗶𝘀𝗰𝗼𝗻𝗼 𝗹𝗮 𝗾𝘂𝗮𝗹𝗶𝘁𝗮̀: oltre i lavori possiamo garantire vito e alloggio nel nostro albergo e nel ristorante coll’aiuto di interprete.

Il Processo di trattamenti implantari

L’indagine e la preparazione

La cura implantologica comincia sempre con la cura clinica. Durante la prima consultazione viene fatta la radiografia da cui é possibile valutare la situazione dell’osso. (Diverse malattie possono influenzare la possibilitá di impianto.)  Per una diagnosi totale e piú completa a volte serve fare una TAC, con cui é possibile rivedere le condizioni della mascella. Ció consente di determinare la posizione esatta degli impianti. 

A volte prima di posizionare gli impianti necessita una ricostruzione ossea che fornisce una base stabile per gli impianti. 

Gli impianti possono essere seguiti solo dopo la completa guarigione di ossa e gengive. Il caso classico é quando l’impianto puó avvenire  3 mesi dopo l’estrazione del dente. 

Dopo operazione impiantologia il tempo di guarigione é compreso tra 12 o 20 settimane, dopodiché l’impianto puó essere caricato. 

QUALI SONO I VANTAGGI D’IMPIANTOLOGIA?

N

I denti vicini e sani non devono esere limati.

N

Con l'impiantologia si puó far fermare il riassorbimento osseo della mascella.

N

A causa della sostituzione rimovibile la Sua pressione psichica sará totalmente finita.

N

Con gli impianti masticherá come se fossero i denti naturali.

N

Rispetto la protesi rimovibile si tratta di una sostituzione fissa (nel caso dei numeri necessari) o di una semi-fissa con 2 o 4 impianti come il caso della barra di Dolder.

N

É possibile indipendentemente dall'età.

N

La qualitá di vita é migliorata, piú fiducia in se stesso nella vita privata, sociale e professionale con un sorriso bello e nuovo.

N

I denti stabili influenzano positivamente la pronuncia e la sensazione dei sapori.

N

L'effetto positivo esteticamente nella mimica facciale.

N

Usiamo di materiale antiallergico secondo le norme europee. (titanio)

Zahnimplantaten in Rosengarten Weiss Dental

Ci contatti con la fiducia!